Ce est pourquoi il est si important de parler de problèmes sexuels comme la dysfonction érectile de manière ouverte et solidaire, le dire tout de suite que ce ne est pas une question d'être attiré à votre partenaire. Rassurez votre partenaire qu'il ou elle est toujours intéressant pour vous. Où achat priligy france vous avez trouvé une pharmacie online ici https://trendpharm.com/ #priligy . Beaucoup de conditions de santé différentes peuvent affecter les nerfs, les muscles, ou les flux de sang qui est nécessaire pour avoir une érection. Le diabète, l'hypertension artérielle, le durcissement des artères, les blessures de la moelle épinière, la sclérose en plaques peuvent contribuer à ED. La chirurgie pour traiter la prostate ou de la vessie problèmes peut également affecter les nerfs et les vaisseaux sanguins qui contrôlent une érection. Una disfunción eréctil es la impotencia de obtener o mantener una erección. comprar kamagra en chile saber cuál es el medicamento ideal para usted depende de diferentes factores.

Giovanni Rodia Premiato da Dario Argento

10313000 765759436778716 4339571436930591339 n

GIOVANNI RODIA Ha partecipato alla rassegna Moda Movie 2014 con il video "L'uomo in frack" ispirato ad un classico della musica italiana: Vecchio frack di Domenico Modugno.
Il tema della rassegna quest'anno è stato appunto il Classico.
A premiarlo  è stato Dario Argento.
Alla realizzazione del video hanno partecipato anche altri 2 longobucchesi: Serafino Stasi come operatore di camera e Francesca Flotta come attrice.
Il video è all'indirizzo: http://youtu.be/-3jq-nJPJLs

con l'amichevole partecipazione di
Marco De Rose
Paolo Mauro
Barbara Pasqua
Fabio Trozzo
Francesca Flotta
Felicia Grosso
Vito Antonio Sangiuliano
Vittorio Vulnera
Riprese: Serafino Stasi e Giovanni Stefano Rodia
Musiche originali: ESSUN
Voce: Paolo Mauro
Scritto, montato e diretto da Giovanni Stefano Rodia
Informazioni sulla rassegna:

Anche quest'anno Moda Movie porta a Cosenza alcuni dei grandi nomi del panorama internazionale. Personaggi del mondo della moda e del cinema saranno, infatti, presenti nelle giornate dell'8 e 9 giugno durante i workshop dedicati ai giovani partecipanti e durante le serate evento destinate al grande pubblico. Ad arricchire di talento e professionalità il festival ideato e progettato dall'associazione Creazione e Immagine nella sua diciottesima edizione saranno giornalisti, personaggi del mondo dello spettacolo, docenti e esperti delle discipline coinvolte. Fra i molti sarà presente la scenografa e costumista Daniela Ciancio, vincitrice del David di Donatello come miglior costumista con il film Il resto è niente, supervisore ai costumi per Mission Impossible III nonché costumista del film premio Oscar La Grande Bellezza. Talento che in definitiva omaggia sia il mondo della moda che quello del cinema, mostrando a livello internazionale quanto possa essere identitario un capo, che si parli di Made in Italy o piuttosto di caratterizzazione di un personaggio. Come lei, in linea con le contaminazioni che caratterizzano il festival Moda Movie, sarà anche presente il giornalista di moda e critico di costume Gianluca Lo Vetro, che ha esordito sulla carta stampata sul finire degli anni '80, introducendo ne L'Unità una chiava interdisciplinare dello stile, per poi proseguire con L'Europeo, GQ e Donna Moderna. Docente dal 2004 di Attualità della Moda nella Facoltà di Lettere e Filosofia di Bologna, ha da poco scritto il saggio Fellini e la Moda, la Moda e Fellini. Restando sempre all'interno della realtà giornalistica, sarà presente inoltreErika Gottardi, direttrice di Woman & Bride nonché di produzione di shooting e campagne moda. Inoltre non mancherà fra gli ospiti uno sguardo più tecnico, vicino alla realtà dei giovani designers. Nella fase finale, sarà infatti presente la stylist Amelianna Loiacono, che dopo l'esordio all'interno della redazione di Elle è riuscita ad affermarsi in breve tempo nel mondo della moda come fashion editor di Gioia, di Icon e di due testate libanesi a Beirut: Aishti e Officiel levant, come autrice di format televisivi e come stylist di molte campagne pubblicitarie e sfilate, che l'hanno vista seguire in passerella Ferrè, Vivienne Weestwood, Ken Scott, Versace, Krizia, Luisa Beccaria, Emilio Shubert e Blumarine. Sarà anche presente Salvatore De Fazio, attualmente responsabile Risorse Umane e Formazione per l'area stile e prodotto per Calzedonia, Intimissimi e Falconeri. E infine ad arricchire anche con il suo talento la Serata Evento Moda del 9 giugno sarà presente la stilista-architetto Sabrina Persechino, che fonde nella creazione dei suoi capi queste sue due nature. Per outfit che sembrano coinvolgere a più livelli l'occhio e la mente di chi li osserva, in un gioco di contaminazioni eterogenee. Gli ospiti di Moda Movie però non si fermano qui, tanti altri saranno infatti i personaggi che caratterizzeranno il festival dei talenti della moda e del cinema durante il suo corso. In scena dal 26 maggio al 9 giugno.
L'Evento Cinema, importante tassello di Moda Movie, si è tenuto l'8 giugno 2014, presso l'Auditorium "A. Guarasci". La serata, presentata dal giornalista Salvatore Audia, ha omaggiato in maniera impeccabile il tema dell'edizione con: proiezioni, musica e grandi ospiti.
La serata ha avuto inizio con la proiezione di Pythagoras, un video realizzato ad hoc con le musiche originali del maestro Antonella Barbarossa e con le immagini dei grandi classici della cinematografia. Dopodiché, è seguita la presentazione dei tre corti dei giovani registi: "The theory of beauty" di Jan Majstorovic, "Timeless" di Walter ed Ivan Patitucci, "L'uomo in frack" di Giovanni Stefano Rodia.
Colpo di scena! Non vi nascondo che ero alquanto emozionata non appena sono venuta a conoscenza degli ospiti d'eccezione.
Il Premio Special Award, è stato consegnato ad un regista di fama internazionale, al maestro dell'horror per antonomasia. Ebbene si, mi riferisco proprio a Monsieur Dario Argento.
Il Maestro ha dichiarato: «Il film è un progetto in cui tutti intervengono e fanno la loro parte. Nell'attuale scena contemporanea ho avuto modo di assistere a eccellenti sinergie. Molte delle produzioni che vedo durante i festival dedicati al cinema si presentano, infatti, al pubblico come ottimi lavori. D'altronde Moda Movie ne è la dimostrazione: il nostro paese è ricco di talento. Questo aspetta solo di essere scoperto».
Le sorprese non sono mancate in questa edizione, infatti, tra gli ospiti è intervenuta Daniela Ciancio, costumista di grandi capolavori come il Premio Oscar "La Grande Bellezza", "Il resto di niente", "Mission impossible III", a cui è stato consegnato il Premio Cinema.
Per concludere in bellezza la serata, il Premio alla Carriera è stato assegnato a Pasquale Anselmo, attore e doppiatore di grande calibro, nonché voce italiana di Nicolas Cage, John Turturro, Philip Seymour Hoffman e tanti altri, che ha affascinato il pubblico in sala con la lettura di un grande classico: il "Discorso agli Ateniesi di Pericle!".
Il video è all'indirizzo: http://youtu.be/-3jq-nJPJLs

a