THEMESEN VS PALUDI

THEMESEN VS PALUDI

La prima di campionato in casa finisce 4 a 2 per gli ospiti che obiettivamente hanno giocato meglio mentre la squadra locale ancora in ritardo di  preparazione atletica  stenta a trovare i ritmi giusti per tutti i novanta minuti. La partita inizia con il doveroso quanto struggente ricordo di Sergiolino Savoia  volato in cielo troppo prematuramente, una persona buona, tanto semplice quanto vera,  un grande amico, uno di quelli che hanno  sempre una parola buona positiva per chiunque. Per la cronaca una partita di inizio stagione per i giovani calciatori  del Themesen, a corto di preparazione atletica e tattica in ritardo in ogni contrasto ed azione di gioco, mentre gli ospiti più preparati sia nel gioco che nelle contropartite in attacco. I goals del Themesen sono stati segnati dal centrocampista Gerardo Capristo e dal bomber nostrano  Luca Maio su calcio di rigore, oramai al punto di battere solo e soltanto i propri  records di segnature nelle tante stagioni sin qui disputate, sicuramente il capocannoniere storico della gloriosa storia della Polisportiva Themesen.  Un risultato che premia sicuramente la squadra ospite per il gioco espresso nell’ arco della partita, ma che permette  alla squadra di casa di ragionare sulle  tante situazioni che ancora oggi  non vanno per poter permette a squadra e staff tecnico di lavorare più assiduamente sulle tante cose che vanno migliorate per dare alla compagine silana un assetto più stabile e propositivo in ogni reparto.. Siamo ancora ad inizio di campionato e ciò permetterà a giocatori e dirigenti di migliorare là dove vi sono delle pecche per potere raggiungere l’ obiettivo principale del presidente Sergio Vulcano e di tutta la dirigenza  che è quello della permanenza ancora una volta in seconda categoria.

A cura di Domenico Federico dell' ufficio CISP del Comune di Longobucco

Vai alla sezione sport