Themesen Vs Lauropoli 2 - 1

Themesen Vs Lauropoli 2 a 1.Al campo comunale di Valle Grande la squadra locale vince una partita valevole per la X giornata di ritorno del campionato calabrese di calcio di seconda categoria dilettanti. 

 

 

 

 

 

 

 

Come diceva Sandro Ciotti “in una giornata in cui la primavera rimane una opinione”, vista l’ aria frizzantina che si respirava oggi a Longobucco la squadra del Themesen vince contro un Lauropoli che oggi si presentava come la quinta forza di questo combattutissimo campionato sia in testa che in coda, riaccendendo la speranza ancora non spenta dalla matematica di evitare i play-out che decideranno molto probabilmente la permanenza dei silani nella seconda categoria. Di tutto questo va dato merito alla società e ai giocatori sostenuti da sempre dal pubblico longobucchese sempre e comunque caloroso nei confronti dei propri beniamini anche nei momenti più difficili. Un merito che va ricercato nel record di permanenza in questa categoria da circa 14 anni nonostante i noti problemi economici che da sempre accompagnano questa gloriosa società che dalla sua fondazione del 1978 ha sempre onorato con rispetto, lealtà e spirito di sacrificio i vari campi in cui è stata protagonista insieme ai suoi talentuosi giocatori. Per la cronaca la partita si è risolta nei primi undici minuti del secondo tempo, dopo che la prima frazione di gioco si era conclusa a reti inviolate con poche occasioni da goal. Il primo goal viene messo a segno da Luigi Berardi con un tocco sotto rete dopo una corta respinta dell’ estremo difensore ospite intervenuto dopo un forte tiro di pino Caputo. Immediato il pareggio del Lauropoli con una stoccata della sua ala sinistra appena dentro l’ area a seguito di una azione scaturita da centrocampo con palla persa dai centrocampisti silani. Il solito bomber da record Luca Maio rimette a posto le cose con un forte tiro dal basso in alto che gonfia la rete della squadra ionica per la seconda volta e che permette ai giovani calciatori di Longobucco di vincere e di portare a casa quei tre punti di speranza , matematica permettendo.

FORMAZIONE: Berardi L. Licciardi E.. Converso A. . Caruso D-, Maio L. Longobucco T.. Capuso P. Salerno G., Berardi L., Iacoi C., Maio Luca. A disposizione Brunetti A., Perri E., Perri G., Murrone A. Allenatore Antonio Brunetti.

La dirigenza: Presidente Tedesco Giuseppe, De Luca Carmine, Savoia Tommaso, Leonetti Domenico, Parrilla Luigi.
Longobucco domenica 7 aprile 2013.

A cura dell' ufficio CISP del Comune di Longobucco

 

CLICCA E VAI ALLA SEZIONE SPORT