THEMESEN vs TREBISACCE 3 – 2 Sfida diretta di classifica

THEMESEN vs TREBISACCE 3 – 2  Sfida diretta di classifica

Longobucco 17 marzo 2013 Calcio dilettanti campo comunale di Vallegrande il Themesen vince contro una diretta avversaria per evitare i play out di seconda categoria.

 

 

 

 

Giornata tipicamente invernale e fredda in attesa della  primavera   che non ha scoraggiato come al solito il pubblico quasi sempre presente in massa per sostenere i propri beniamini, i giovani calciatori longobucchesi spesso in difficoltà in questo campionato di seconda categoria che si è rivelato tra i più lunghi e più difficili degli ultimi anni. Ancora è presto per fare il punto sulla situazione ma il dato certo è che molto probabilmente  a cinque giornate dalla conclusione della stagione regolare,  per il Themesen si prospettano i temuti play out che si potrebbero o si potevano essere evitati solo mantenendo quella continuità di gioco e di risultati ottenuti con le partite casalinghe e traslandole anche in quelle disputate lontane dal campo comunale di Longobucco.  Ritornando alla partita di oggi la compagine del c.t. Brunetti ha dimostrato quella continuità di gioco di squadra soltanto a sprazzi permettendo al  Trebisacce di recuperare in contropiede  ben due volte il doppio svantaggio maturato sia nel primo che nel secondo tempo. Per la cronaca dopo alcune azioni  a favore dei padroni di casa, risolve come al solito il bomber tutto nostrano Luca Maio che con un colpo di testa, alla mezzora della prima frazione di gioco,  a mezza altezza in pieno centro area e a conclusione di una mischia, porta il vantaggio meritatamente i silani.  Il primo tempo si chiude con il pareggio degli ospiti che nella ripartenza mette in difficoltà la difesa del Themesen e con un rasoterra telefonato da parte del centravanti della squadra giallorossa mette a terra il portiere insaccando  sul proprio lato. La partita nella seconda frazione di gioco risulta essere molto più emozionante e vibrante rispetto al primo tempo e dopo altre occasioni sprecate in malo modo dagli attaccanti ci pensa capitan Lepera Benigno che dalla trequarti fa partire  un piattone di collo destro  gonfiando la rete avversaria e portando in vantaggio la propria squadra. Dopo l’ ennesima occasione di segnatura da parte di Berardi che solo davanti al portiere tira sull’  estremo difensore  in uscita disperata, il Trebisacce pareggia con l’ ennesima  azione di contropiede bucando la difesa che in questa occasione si dimostra poco impeccabile nella chiusura delle ripartenze  veloci della squadra ospite.  Quasi in zona Cesarini ci pensa il bravissimo stopper Caruso Domenico che da azione di calcio d’ angolo salta il più in alto di tutti e schiaccia di testa bucando per la terza volta la porta della squadra ospite.  Una vittoria che imprimerà molto sul morale dell’ intera società che cercherà  di gestire con tranquillità quest’ ultimo scorcio di campionato di regular season e di preparare al meglio l’ eventuale ulteriore mini torneo di play out che in tante  occasioni ha portato fortuna alla squadra permettendole di portare a casa il risultato della meritata permanenza in seconda categoria.          

FORMAZIONE: Berardi L.  Gammuto G. Converso A. . Caruso D-, Maio L.  Lepera B. Murrone A., Salerno G., Berardi L., Iacoi C.,  Maio Luca.  A disposizione Caputo G. LaPegna G. Salvati P., Pedace F.Madeo M. Allenatore Antonio Brunetti.

La dirigenza: Presidente Tedesco Giuseppe, De Luca Carmine, Savoia Tommaso, Leonetti Domenico, Parrilla Luigi.

Vai alla Sezione sport

Guarda le foto del Themesen

Longobucco 17 marzo 2013