Ce est pourquoi il est si important de parler de problèmes sexuels comme la dysfonction érectile de manière ouverte et solidaire, le dire tout de suite que ce ne est pas une question d'être attiré à votre partenaire. Rassurez votre partenaire qu'il ou elle est toujours intéressant pour vous. Où achat cialis sur internet vous avez trouvé une pharmacie online ici https://trendpharm.com/ #cialis . Beaucoup de conditions de santé différentes peuvent affecter les nerfs, les muscles, ou les flux de sang qui est nécessaire pour avoir une érection. Le diabète, l'hypertension artérielle, le durcissement des artères, les blessures de la moelle épinière, la sclérose en plaques peuvent contribuer à ED. La chirurgie pour traiter la prostate ou de la vessie problèmes peut également affecter les nerfs et les vaisseaux sanguins qui contrôlent une érection. Una disfunción eréctil es la impotencia de obtener o mantener una erección. comprar viagra españa saber cuál es el medicamento ideal para usted depende de diferentes factores.

Museo " Giovanni Parrilla". Sistema Museale Provinciale.


318082 323137481093826 30092009 nIl museo  del ciclo e del Motociclo “Giovanni Parrilla” inserito nel sistema museale della provincia di Cosenza e nel sistema museale della Calabria.

 

 

Dopo l' inclusione della mostra permanente dell' artigianato e degli antichi mestieri del comune di Longobucco arriva un' altro riconoscimento alla cultura longobucchese. L’importanza di questi risultati in un’epoca in cui è, di fatto, avvenuta una “rivoluzione della comunicazione” determinata dal web e in cui i sistemi di interconnessione con la rete sono fondamentali.Finanziato dal CNIPA  con l’intento di digitalizzare il patrimonio museale calabrese,limitandone il gap tecnologico, offrendo inoltre  sostegno al turismo culturale. Nel museo di Longobucco sono custoditi gelosamente   due magnifici esemplari la 175 cc. che nel 1957 ha vinto il primo  giro motociclistico nazionale,la prima motoitaliana a vincere i mondiali Americani la mono cilindro a camma rialzata,vinse numerosi campionati Italiani, la classicissima Milano-Taranto e la 125 cc. ’Olimpia vincitrice del primo gran premio transanazionale svoltosi in  Somalia fù presentata nel 1960 come moto leggera da turismo caratterizzata per il motore montato sotto il telaio in esposizione nel museo rappresentano il grande lavoro che un longobucchese, un grande progettista,  Giovanni Parrilla ha eseguito con brillanti risultati in varie competizioni contribuendo affinchè il nome Parilla ben presto si diffuse tra gli amanti delle "due ruote", trasformando una scommessa tra amici in una produzione che ancora oggi rappresenta l'Italia motoristica nel mondo. "G. Parrilla"fu il piu grande costruttore di motori al mondo creo' il suo impero dal nulla tutte,le grandi marchi quali Gilera,Ducati cercavano di imitare le moto parilla,IL Museo Parilla  all' interno del quale si possono ammirare alcuni magnifici  esemplari di tricicli d' epoca di fine ' 800, di cui uno molto raro dato che al mondo ne esistono solo due, uno nel museo motociclistico di Parigi e l’ altro appunto nel museo comunale di Longobucco,  rappresenta oggi il giusto tributo da parte di una comunità rappresentata dal Sindaco di Longobucco Luigi Stasi e dall' attuale amministrazione comunale tendente ad una giusta e sacrosanta rivalutatazione delle nostre gloriose ed importanti tradizioni socio-culturali. Ancora una volta l' impegno appassionato ed indispensabile dei responsabili dell' ufficio CISP (EX CONVENTO FRATI FRANCESCANI) del Comune, Domenico Federico e Mario De Simone, per la realizzazione di questa ennesima opera UTILE  per un contesto più ampio di sviluppo turistico locale attraverso la conoscenza del nostro immenso patrimonio storico-cuturale. La Rete Museale di cui diretta responsabile è la  dottoressa Anna Cipparrone storico dell’ arte e per l’ appunto  responsabile del progetto di Sistema Museale della Provincia della provincia di Cosenza consente un’immediata e omogenea conoscenza e fruizione dei musei e del patrimonio storico-artistico e archeologico dei 155 comuni attraverso il web promuovendone la conoscenza, la valorizzazione e la promozione sia nei termini dell’identità culturale dei cittadini sia in quelli di una moderna vision turistica. 

Sistema Museale della provincia di Cosenza

Iresudcalabria.it

Museo G. Parrilla

Mostra artigianato e antichi mestieri