Ce est pourquoi il est si important de parler de problèmes sexuels comme la dysfonction érectile de manière ouverte et solidaire, le dire tout de suite que ce ne est pas une question d'être attiré à votre partenaire. Rassurez votre partenaire qu'il ou elle est toujours intéressant pour vous. Où commander viagra suisse vous avez trouvé une #pharmacie en ligne ici http://trendpharm.com/ viagra. Beaucoup de conditions de santé différentes peuvent affecter les nerfs, les muscles, ou les flux de sang qui est nécessaire pour avoir une érection. Le diabète, l'hypertension artérielle, le durcissement des artères, les blessures de la moelle épinière, la sclérose en plaques peuvent contribuer à ED. La chirurgie pour traiter la prostate ou de la vessie problèmes peut également affecter les nerfs et les vaisseaux sanguins qui contrôlent une érection. Una disfunción eréctil puede ser el resultado de afecciones y enfermedades, medicación o estilo de vida. En primer lugar, es un problema físico. A menudo, factores psíquicos como el estrés y el miedo ayudan a mantener o empeorar los problemas eréctiles. Compra viagra generico españa saber cuál es el medicamento ideal para usted depende de diferentes factores.

Articoli

AUGURI NONNA DORA

 

Auguri Nonna Dora

 

 

 

 

 

 Muraca Dora Maria, per tutti nonna Dora, giovedì 11 aprile 2013 festeggia i suoi primi 106 anni, la nonna di tutti i longobucchesi, la nonna più longeva nella storia di questo antichissimo borgo e sicuramente tra le più longeve d' Italia. Auguri da parte della comunità longobucchese di tutto il mondo e dal sindaco di Longobucco Luigi Stasi. Nata a San Lorenzo del Vallo l’ 11 aprile del 1907 si sposò nell’ottobre del 1923 con Pietro Lavia scomparso il 17 gennaio del 1972. La vita di nonna Dora è stata contrassegnata dai grandi sacrifici come tante altra donne longobucchesi che lavoravano duramente oltre a provvedere e ad allevare i figli, mentre nei ritagli di tempo si dedicavano alla tessitura e a curare le usuali occupazioni casalinghe. Nonna Dora nei periodi in cui si svernava giù a valle raccoglieva le olive,  andava a lavare i panni presso il fiume servendosi della cenere. Tutto questo mentre con grande passione e spirito di sacrificio allevava ben 10 figli Serafina, Teresa, Rosina, Assunta,Alfonso,Iolanda, I due gemelli Giuseppe e Antonio, Giuseppina e Grazia.

Una vita vissuta a Longobucco in uno dei rioni più antichi e più caratteristici del borgo antico, San Domenico. Il vero segreto del successo di Longobucco e della sua importante storia culturale è rappresentato da donne come Nonna Dora che con il suo lavoro e grande sacrificio ha portato avanti la propria famiglia in tempi molto tristi da un punto di vista sociale ed economico.
“Una mamma e una nonna modello”, dice Piero suo nipote, “ che ha vissuto nel periodo di guerra, quindi ha assaporato dolori e la crisi di quel tempo”. Nonna Dora vive dalla morte del marito con la famiglia di Luigi Brunetti ( Mastro Luigi “Muntarbanu”) e con la figlia Grazia, moglie di Luigi. “Per noi in particolare è stata nonna e mamma allo stesso tempo”, continua con passione suo nipote, “sempre pronta ad educarci, partecipando con impegno alle attività familiari”. “Con questo voglio augurare di vero cuore buon compleanno alla mia cara nonna, con l’augurio che possa ancora nel tempo essere con noi presente”. Un augurio ultra meritatissimo a Nonna Dora ma anche a tutti gli altri centenari longobucchesi che come zio Tommaso Germinara( 5-7-1913), zia Mariangela Lepera ( 24-4-1913) e zia Rosina Giovannina Pranteda ( 31-10.1913) nel 2013 varcheranno la soglia record dei cento anni di vita.
AUGURI DAL SINDACO LUIGI STASI E DAL CONSIGLIO COMUNALE DI LONGOBUCCO

GUARDA LE FOTO DI NONNA DORA

GUARDA LE FOTO DI NONNA MARIANGELA

A cura dell’ ufficio CISP del Comune di Longobucco