Ce est pourquoi il est si important de parler de problèmes sexuels comme la dysfonction érectile de manière ouverte et solidaire, le dire tout de suite que ce ne est pas une question d'être attiré à votre partenaire. Rassurez votre partenaire qu'il ou elle est toujours intéressant pour vous. Où commander kamagra sans ordonnance vous avez trouvé une pharmacie en ligne ici http://trendpharm.com/ #kamagra. Beaucoup de conditions de santé différentes peuvent affecter les nerfs, les muscles, ou les flux de sang qui est nécessaire pour avoir une érection. Le diabète, l'hypertension artérielle, le durcissement des artères, les blessures de la moelle épinière, la sclérose en plaques peuvent contribuer à ED. La chirurgie pour traiter la prostate ou de la vessie problèmes peut également affecter les nerfs et les vaisseaux sanguins qui contrôlent une érection. Una disfunción eréctil puede ser el resultado de afecciones y enfermedades, medicación o estilo de vida. En primer lugar, es un problema físico. A menudo, factores psíquicos como el estrés y el miedo ayudan a mantener o empeorar los problemas eréctiles. Comprar priligy en ergentina saber cuál es el medicamento ideal para usted depende de diferentes factores.

La storia della Banda Musicale di Longobucco

LE BANDE MUSICALI DI LONGOBUCCO. 125 Anni di Musica


La prima banda musicale in Longobucco(cs) risale al 1888 (foto) e fu fondata dal M.°De Pasquale di origine campana,il quale ammirando la cultura popolare e folcloristico-musicale del contesto sociale propone ad un gruppo di giovani di impegnarsi e studiare bene la teoria musicale per formare una vera e propria banda musicale. L’idea fu subito accolta con entusiasmo e sostenuta materialmente dal clero, dal comune e da alcune famiglie aristocratiche del tempo,inizialmente la banda svolge un servizio pubblico di piazza animando feste,ricorrenze civili e religiose,colte e popolari.
Il M.° De Pasquale nel 1891 chiede la collaborazione e cooperazione del M.° Natale Fiorentino ed insieme ampliano il repertorio musicale prediligendo quello militare e migliorando il livello qualitativo-esecutivo.
Subentra in seguito il M.°Michelangelo Madeo, longobucchese d’origine,che all’età di 15 anni va a studiare a Napoli al Conservatorio “ S.Pietro a Maiella” da un suo parente,ed ecco che nel 1907 prende la direzione della banda. Nonostante la prodigiosità e passione del M.°Madeo,la guerra e la miseria ostacolano l’attività artistica della banda che riprende vigorosa con l’aiuto del sindaco Citino solo alla fine della prima guerra mondiale. In collaborazione artistica col M.° Madeo subentra il M.°Gullotta di Salerno che amplia lo stampo artistico militare alle esibizioni civili ,festive e religiose come il periodo natalizio,pasquale e il periodo in cui si festeggiava la Madonna Nera.
Dal 1934 al 1935 la banda viene affidata all’allora Podestà avv. Lavia ed al M.° Tamburini,pugliese che non guadagnando abbastanza per poter vivere dignitosamente con tale lavoro dopo un anno ritorno’ subito in Puglia. Il Tamburini sollecitato e insistito dai suoi vecchi allievi longobucchesi mando’ pero’ il suo piu’ caro e prodigoso allievo a sostituirlo a Longobucco; il M.°Russo che resto’ per un anno impegnandosi molto. In questo duro periodo storico molti componenti della banda emigrarono per lavoro e si trasferirono in Argentina,Canada,Australia,Germania pertanto le aspettative del clero e della intera popolazione restarono deluse. Dopo circa due anni giunge a Longobucco il giovane M.° Giacomo Carrisi che ricostruisce il tutto e riaccende la speranza e il forte desiderio di una nuova e stabile banda musicale.
Cosi’ il giovane Carrisi nato in Puglia il 1905 da una nobile famiglia di musicisti , divento’ giovanissimo la prima tromba della banda costituita dal papà e raggiunse un livello alto di preparazione tale da renderlo noto e famoso in tutta la zona,e pertanto ogni ente e associazione privata o pubblica se lo contendeva. La carriera di G.Carrisi si svolge principalmente in Calabria,debutta ad Oriolo Calabro nel 1934,due anni dopo si sposta a Bocchigliero costituendo di suo pugno la banda”Città di Bocchigliero”.
Nel 1937 il Podestà avv. Lavia avendo sentito parlar molto bene di Carrisi gli propone di formare una banda a Longobucco, con la collaborazione di alcuni elementi allievi dell’ex maestro M. Madeo. La nuova banda svolge servizio di piazza,accompagna processioni,cortei funebri anima serate e ricorrenze varie. Il M.°Carrisi era anche compositore di molte marce che eseguiva la sua banda e che tuttora vengono suonate dalla banda locale.
Uno degli allievi piu’ bravi e prodigiosi di Carrisi è Geremia Madeo che suona il basso in Sib già dall’età di 11 anni e passa tutti i pomeriggi vicino al M.° per studiare tutti gli strumenti della banda e la strumentazione per banda. Chiamato agli obblighi di leva a Cuneo il Meastro Geremia impara dal capo tenente che a sua volta suonava il clarinetto e il sassofono completando cosi’ gli studi musicali. Ritornato a Longobucco visto che il M° Carrisi si era trasferito a Mirto e spronato dallo zio organista della chiesa e (cieco)Francesco Madeo creo’ ed imposto’ di sana pianta una banda musicale locale stabile. Decise di andare a Napoli e, con guadagni esclusivamente personali, compro’ gli strumenti a fiato,la batteria,,leggii, libretti, spartiti nuovi,metodi da studio e materiale vario per iniziare il biennio di formazione e di didattica musicale a.s.1962-63.
La banda nel 1963 debutta raggiante e numerosa sotto gli occhi di una popolazione curiosa e trepidante con le Marce:Sogliano,Noi vogliam Dio,Evviva Maria ecc.
Accompagna a tutto oggi processioni, anima feste civili e manifestazioni pubbliche di natura colta e popolare ed è presente in ogni momento importante e sociale e culturale della comunità.
Elenco di primi musicanti:
• Classe dei clarinetti;
De Simone Alberto,Sapia Giuseppe,Cruceli Natale,De Vincenti Franco,Madeo Giuseppe.
• Classe delle trombe ;
Ioele Vincenzo,Greco Rosario,Iozzolino Giovanni,Savoia Saverio,Beraldi Pasquale.
La formazione artistica si evolve ed amplia sempre piu’,si affronta un repertorio classico e leggero e si eseguono brani d’opera come l’Aida,la Traviata,il Trovatore,il Mose’,l’Ernani,Radetzky ecc.
Il 19 marzo del 1980 in occasione della festa del papà, entrano per la prima volta nella storia della banda di longobucco le donne,cinque giovanissime clarinettiste;
Scigliano Antonietta,Stasi Silvana,Madeo Maria, Savoia Giuseppina,Madeo Pina.


Il ricambio continuo di generazioni e di personale ha permesso alla banda di svolgere un ruolo culturale,artistico,socializzante e di alfabetizzazione musicale,si è posta sempre come una divertente agenzia educativa e formativa della nostra Longobucco.
A cura di Antonella Madeo.

Banda Musicale "ARS NOVA" 2013

Giovanni Morelli 30 anni in banda

Guarda le foto delle bande di Longobucco